Gaeta/Dopo le pesanti accuse di Marciano, il silenzio di Mitrano sposta la verità sui soldi del Distretto verso Formia?

Condividi l'Articolo sui Social

Circa una settimana fa, nel bel mezzo della polemica sul distretto socio-sanitario, è partito un duro attacco nei confronti del Sindaco di Gaeta, Cosmo Mitrano, da parte del consigliere formiano Claudio Marciano. Secondo l’esponente del Partito Democratico di zona, il primo cittadino gaetano avrebbe spinto per anni per diventare Comune capofila del distretto socio-sanitario, soltanto per ripianare i problemi di cassa con risorse improprie.
Un’accusa molto pesante, qualcosa che in altre circostanze avrebbe scatenato polveroni, minacce di querela o risposte al veleno. Mitrano è rinomato per essere un politico a dir poco permaloso, non ama farsele cantare senza reagire con determinazione per mezzo stampa; ma questa volta tutto è caduto nel silenzio. Perché il Sindaco non risponde? Eppure è qualcosa di davvero grave essere accusati di aver montato una polemica “alquanto pretestuosa” (parole di Marciano) sul tema del distretto, solamente per fare pressione sull’AC formiana, perfettamente in regola (a detta dell’accusatore) con i tempi richiesti per il trasferimento dei fondi da destinare al Comune confinante, e costringerla a muoversi nel più breve tempo possibile. Quindi, senza girarci troppo intorno, a detta del democratico, Cosimino sarebbe in difficoltà a livello finanziario, e per risolvere al più presto i propri problemi interni, non vedrebbe l’ora di scroccare quei preziosi soldini ai cugini formiani.
Oltre alla questione centrale, non manca il contorno, forse anche più appetitoso della pietanza principale. Come mai il consigliere comunale del centrosinistra all’opposizione, preferisce platealmente schierarsi al fianco dell’Amministrazione Villa, attaccando non solo il sindaco gaetano (sostenuto dal PD), ma anche Gerardo Stefanelli (amministratore democratico)? E’ vero, Marciano ha preso le parti della sua città, su questo non ci sono dubbi, ma è anche vero che, con questa mossa, ha pesantemente sparato ad alzo zero contro il suo partito. C’entreranno forse le imminenti primarie PD che vedranno l’attuale governatore della Regione Lazio Zingaretti, tentare l’assalto ai vertici del partito?

Potrebbero essere soltanto suggestioni le nostre, è vero, ma quando si parla di distretti socio-sanitari si parla di soldi spediti sul territorio direttamente dalla Pisana, ed infatti il consigliere di Formia non ha perso tempo per sottolinearlo, spiegando per filo e per segno nel suo comunicato cosa sono i distretti socio-sanitari, quali sono le parti in causa e come i fondi destinati per il loro funzionamento possono o non possono essere utilizzati. Cosimino e Gerardo, se ci siete, battete un colpo, oppure a qualcuno potrebbe venire il dubbio che Claudio Marciano questa volta ha colpito nel segno.

Stampa
Condividi l'Articolo sui Social