Formia Rifiuti Zero condannata, ex lavoratore sanzionato per motivi disciplinari vince la causa

Condividi l'Articolo sui Social

In questi giorni a Formia tiene banco la querelle della Mensa Scolastica, dove una lavoratrice denunciando la ditta ai Carabinieri ha creato un caso che sta facendo molto discutere. La ditta aveva già ripreso la donna per motivi disciplinari, così come è accaduto a G.V. ex lavoratore, ora in pensione, della Formia Rifiuti Zero quando 2 anni fa fu oggetto da parte dell’azienda di un provvedimento disciplinare.

Il lavoratore, entrato nel mirino dei dirigenti della Società per il suo attivismo politico e sindacale non a caso organizzò qualche sciopero per reclamare diritti, non abbassò la testa anzi intentó azione legale per difendersi.

Anche in questo caso, solidarietà all’epoca ce ne fu ben poca, un pó come sta accadendo con la Cuoca della Mensa Scolastica, ma alla fine dopo due anni l’ex lavoratore può esultare perché il Tribunale ha dato ragione a lui e condannato la Formia Rifiuti Zero a pagare le spese processuali. Sia ben inteso, pagano i cittadini. 

E. Arrigo – Areagolfo.it

Stampa

Condividi l'Articolo sui Social