Formia/Lega, Comitato Provinciale del partito nel sud pontino: segnale chiaro che si vuole lavorare sui territori

Condividi l'Articolo sui Social

COMUNICATO STAMPA – Venerdì sera si è riunito il Comitato Provinciale della Lega nel sud pontino, a Formia, chiaro segnale dell’importanza che il partito sta dando ai suoi territori.

I lavori sono stati introdotti dal segretario provinciale Matteo Adinolfi il quale, oltre a ribadire la linea politica dettata dal Sottosegretario Claudio Durigon e dal Segretario Regionale del partito Francesco Zicchieri, ha serrato le fila per l’importante momento elettorale che si terrà a fine marzo per l’elezione di secondo livello del Consiglio Provinciale.

Non di secondaria importanza anche l’organizzazione dell’evento Regionale che la Lega farà a febbraio a Roma dove la provincia di Latina parteciperà da protagonista fornendo anche un costruttivo contributo con la predisposizione di un documento politico-amministrativo che porterà in dote.

Soddisfatto il segretario provinciale Adinolfi che annuncia – “Il prossimo comitato Provinciale si svolgerà sui Lepini a dimostrazione che il partito si sta strutturando su tutta la nostra lunga provincia. C’è un’attenzione particolare sul nostro partito in tutta la provincia, impensabile fino a qualche mese fa, merito del grande lavoro svolto dal nostro capitano Matteo Salvini, ora sta a noi crescere e dare spazio a tutti coloro che a prescindere dalla propria storia politica, (tutti ne abbiamo una), si rivedono nei valori della Lega di Salvini.”

Soddisfatto anche il capogruppo della Lega di Formia Antonio Di Rocco – “Ospitare nel sud pontino il Comitato Provinciale della Lega è motivo di orgoglio e dimostra l’attenzione del partito per il nostro territorio, oltre che il buon lavoro svolto in questi primi mesi. In un momento in cui il vento dell’antipolitica soffia forte, vedere tanti amministratori e classe dirigente della provincia intorno ad un tavolo con spirito di squadra è sicuramente una notizia positiva che lascia ben sperare per lo sviluppo socio-economico dei nostri luoghi.

Lega Formia

Stampa
Condividi l'Articolo sui Social