Calcio/Promozione Pareggia il Formia, Mistral Gaeta esulta e Terracina a valanga

Condividi l'Articolo sui Social

Oggi è iniziato il campionato di Promozione Laziale. La S.S. Formia del Patron Vincenzo Falco, ha esordito a Borgo Vodice sul campo dello Sporting formazione agguerrita che ha come obiettivo la salvezza. Un campo non facile, ma uno dei tantissimi con cui il Formia dovrà fare i conti quest’anno, in una stagione che si preannuncia molto calda visti i risultati dagli altri campi.

Pronti via ed i biancazurri vanno sotto di un gol, grazie ad un calcio di rigore trasformato al 19esimo da Gesumondo. La formazione formiana guidata da Mister Di Benedetto, inizia ad attaccare ed il gol del pareggio arriva al minuto 30 grazie ad un colpo di testa imperioso del bomber biancazurro Vincenzo Zaccaro. Il secondo tempo ha poco da dire, partita non bella per entrambe le formazioni. Da segnalare al minuto 85 l’espulsione di Altobelli per lo Sporting che resta in 10 uomini, ma il Formia non ne sa approfittare e finisce 1 a 1.

Vittoria al cardiopalma per la Mistral Gaeta del Pesidente Ciccariello. Al Riciniello, va in vantaggio subito il Città di Paliano con un rasoterra di Mastroianni che beffa Cenerelli. Il primo tempo si conclude con i ciociari in vantaggio e nel secondo tempo la musica non cambia fino al 90esimo, quando la sconfitta era ormai assodata per i gaetani un rigore di Marciano al minuto 91 riportava tutto in parità. L’apoteosi al 94esimo quando una magistrale punizione di Samuele Leccese chiudeva il match al definitivo e pazzesco 2 a 1. Primi 3 punti per Mister Parisella, grazie alle due prodezze degli ex Formia Marciano e Leccese, che confermano le ambizioni da leader del Campionato della Mistral Gaeta.

Valanga di goal a Sabaudia, l’Aurora Vodice che gli addetti ai lavori davano protagonista della stagione, ne becca 5 dal Terracina. I tigrotti che da anni tentano il salto di categoria partono alla grande. Sarà l’annata giusta?

Stampa

Condividi l'Articolo sui Social